mostrare il piede seduzione

Il piede della donna ha forma e dimensioni diverse da quello dell'uomo: sottile, sinuoso e delicato, è spesso utilizzato come veicolo di seduzione.

 

Giocherellare con un piede sfilandolo dalla scarpa, muoverlo accentuando la curva plantare con le dita ad artiglio, accarezzare il collo del piede sono solo alcuni esempi della creatività femminile in campo di seduzione.

Non dimentichiamo che la punta dei piedi indica dove è rivolta la nostra attenzione e quindi è semplice individuare la preda di una donna concentrata a mostrare il piede.

 

L'antica cultura cinese voleva i piedi delle donne piccoli e appuntiti tanto che per secoli le donne hanno tramandato l'abitudine di fasciare i piedi sin da piccole per alterarne la crescita e ottenere la forma desiderata. Una pratica (chiamata "Loto d'oro") molto nociva che oggi non è più praticata.

 

Una curiosità: l'odore del piede è afrodisiaco. È infatti prodotto a partire dagli stessi acidi grassi secreti dalla zona genitale, ma è chiaro che si tratta dell'odore naturale del piede, non alterato dall'uso di calzature e sudore!

[Questo articolo è ispirato al libro

I messaggi segreti del corpo]

Vuoi saperne di più sul linguaggio del corpo? Ecco alcuni dei tanti articoli di S&P:

Evitare lo sguardo

I segnali dell'attrazione: il contatto fisico

Linguaggio del corpo: bocca e labbra

Trovi tutti gli articoli qui: Linguaggio del corpo

 

 

Come leggere le emozioni nello sguardo

Come leggere le emozioni nello sguardo

Lo sguardo esprime le nostre emozioni e non mente mai. La scienza consiglia alcuni segnali inequivocabili per leggere negli occhi di chi ci sta di fronte.

Gli uomini, le donne e la paura

Gli uomini, le donne e la paura

Gli uomini hanno meno paura delle donne: la scienza conferma il mito dell’uomo coraggioso esaltato fin dalla notte dei tempi. Il merito è del testosterone.

Prevenire l'Alzheimer: attività fisica per il cervello

Prevenire l'Alzheimer: attività fisica per il cervello

La professoressa Wendy Suzuki spiega tre motivi per i quali l'attività fisica potenzia il cervello e aiuta a prevenire Alzheimer e demenza senile.

Vita dopo la morte: l'ipotermia è la chiave dei risvegli

il confine tra la vita e la morte

Nuove tecniche di intervento per riportare in vita pazienti dopo la morte: controllare l’ipotermia potrebbe favorire i risvegli in caso di arresto cardiaco.

Sindrome di Lazzaro: i rari casi di resurrezione riconosciuti dalla medicina

Sindrome di Lazzaro: i rari casi di resurrezione riconosciuti dalla medicina

La sindrome di Lazzaro è un fenomeno, riconosciuto dalla comunità scientifica, che provoca il risveglio inspiegabile di pazienti morti per infarto.

Il sonno potenzia la riparazione dei danni al DNA

Il sonno potenzia la riparazione dei danni al DNA

Sonno e cervello: un interessante studio rivela che, nei neuroni, i meccanismi di riparazione dei danni al DNA sono più efficienti mentre dormiamo.

Dimagrire con un'app

Dimagrire con un'app

La dieta non è più un problema: gli psicologi hanno ideato un gioco che allena la capacità di dire no ai cibi poco sani e un'app per non cadere in tentazione.

Giovani alla guida: il corpo striato regola gli atteggiamenti rischiosi - come rimediare

Giovani alla guida: il corpo striato regola gli atteggiamenti rischiosi

Giovani alla guida: la presenza di un adulto nei primi mesi al volante “modella” l’azione del corpo striato nel cervello e abitua a una guida più prudente.

Grattarsi una parte del corpo: significato

Grattarsi una parte del corpo: significato

Grattarsi è un gesto che, oltre ad alleviare un fastidio, è spesso un indicatore di emozioni soffocate soprattutto se coinvolge mento, fronte, collo e naso.

Le carezze cambiano il DNA - Roberto Giacobbo

Le carezze cambiano il DNA - Roberto Giacobbo

"Le carezze cambiano il DNA" di Roberto Giacobbo: un'analisi completa e chiara sull'epigenetica e sul nostro potere di cambiare il DNA con lo stile di vita.